ADSUM – Formazione d’Eccellenza

Diventare un digital transformation manager: chi è e dove lavora

Condividi il post

digital transformation manager trasformazione digitale

Il digital transformation manager è una figura essenziale per applicare la trasformazione digitale nel business aziendale.

Essendo nell’era digitale, potresti pensare che tutte le aziende siano già completamente esperte in tecnologia e che abbiano già completato da tempo una prima transizione al digitale.

Ma non è così. Specialmente nei settori nativi non digitali, come ad esempio quello delle assicurazioni o dei trasporti, il processo è ancora all’inizio.

*********

*********

 

Esistono ancora molte aziende che hanno un forte bisogno di aggiornare i propri processi e le proprie infrastrutture allo stile di lavoro odierno, di sostituire la tecnologia vecchia e obsoleta con la tecnologia digitale più recente.

Ma come possono le aziende “vecchio stile” adattarsi con successo al nuovo ecosistema?

Questa è esattamente la missione del digital transformation manager.

Vediamo in questo articolo chi è, quali sono i suoi compiti e dove lavora questa figura professionale.

 

Chi è il digital transformation manager?

Il manager della trasformazione digitale è il responsabile e supervisore della trasformazione digitale  in un’azienda o in un settore.

Questo professionista coordina tutti gli aspetti dell’adozione digitale e cerca i modi migliori e più efficienti per implementare la trasformazione.

Quello del digital transformation manager è un ruolo complesso che deve combinare molte abilità e competenze diverse.

Questa figura deve possedere solide capacità di project management oltre che essere esperta delle strutture aziendali e avere eccellenti competenze nella gestione del cambiamento.

Oltre a possedere competenze tecniche, il manager della trasformazione digitale deve possedere anche competenze trasversali: essere in grado di comunicare e motivare, essere resiliente, costruire un ambiente di lavoro collaborativo e comprendere e analizzare i processi aziendali.

 

digital transformation manager

 

I compiti di un digital transformation manager

La trasformazione digitale inizia con una strategia e il manager in digital transformation è responsabile a prepararla.

Questo di solito include non solo il benchmark ma anche la pianificazione del budget.

Sicuramente il processo di rivoluzione digitale toccherà più o meno tutti i reparti di un’organizzazione aziendale.

Il manager della trasformazione digitale è quindi il responsabile nella supervisione di ogni aspetto.

Questo include consigliare ad altri dipendenti e dirigenti le innovazioni imminenti oltre a gestire anche il processo di trasformazione dal punto di vista umano, come la resistenza al cambiamento.

Inoltre, il responsabile della trasformazione digitale dovrebbe essere sempre alla ricerca attiva di nuove soluzioni digitali, anche quando il processo di trasformazione è già avviato.

Il mercato moderno presenta, infatti, regolarmente nuovi strumenti digitali.

Il digital transformation manager si occuperà quindi, di valutare se le nuove soluzioni sono valide o applicabili nell’azienda di riferimento.

 

Come diventare un digital transformation manager

Il responsabile della trasformazione digitale proviene solitamente dal dipartimento ICT ed è in grado di interpretare facilmente tematiche come quelle dei big data, della cyber security e dell’Internet of Things.

Tuttavia, può provenire anche dal reparto marketing o da quello di business development, in quanto non si tratta di un ruolo puramente tecnico.

Come visto prima, il digital transformation manager non solo deve essere in grado di leggere e decifrare gli sviluppi delle evoluzioni tecnologiche, ma deve possedere anche una serie di soft skills.

Non esiste quindi un percorso accademico prestabilito per diventare un responsabile della trasformazione digitale.

Tuttavia, un percorso post laurea come il Master di Adsum in “Management della Trasformazione Digitale delle Organizzazioni” offre la possibilità di apprendere le conoscenze tecniche necessarie, al fine di progettare e gestire l’innovazione digitale nelle aziende.

button master adsum

Questo professionista avrà la possibilità di trovare occupazione in tutte quelle imprese che vogliono aumentare la propria competitività attraverso la trasformazione digitale.

Un digital transformation manager potrà essere assunto direttamente da organizzazioni pubbliche e private oppure lavorare come libero professionista.

 

 

Per concludere, la figura del digital transformation manager diventa fondamentale per identificare, analizzare ed implementare l’innovazione in un’organizzazione.

La trasformazione digitale significa per un’impresa imparare un nuovo modo di fare business, snellendo i processi ed eliminando, fino a dove possibile, le attività manuali.

Quello del digital transformation manager diventa un ruolo cruciale, ricercato ed emozionante non solo in questo momento caratterizzato da continui cambiamenti, ma anche in futuro.

 

Con Pass Laureati 2022, la misura di sostegno erogata dalla Regione Puglia, è possibile finanziare tutti i Master post lauream di Adsum.

Siamo a disposizione per supportarti durante tutto l’iter di partecipazione al bando, dalla presentazione alla rendicontazione.

Contattaci qui per saperne di più.

 

qr diventare un digital transformation manager chi è e dove lavora

Documento protetto e notarizzato su blockchain con AUTENTIKO©

Post Info :
Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli Popolari

Potrebbe interessarti anche