ADSUM – Formazione d’Eccellenza

Amministrazione del personale: 8 suggerimenti per lavorare nel settore

Condividi il post

amministrazione del personale 8 suggerimenti per lavorare nel settore

Quella dell’addetto all’amministrazione del personale è una figura professionale che sempre più aziende sono interessate ad avere.

Tuttavia, ci sono ancora molti dubbi su quali siano le sue mansioni specifiche e le competenze richieste per lavorare nel settore.

Vediamo di chiarire l’argomento in questo articolo oltre a dare 8 suggerimenti per una carriera di successo nell’amministrazione del personale.

 

*********

*********

 

Di cosa si occupa un addetto all’amministrazione del personale?

Le risorse umane, e nello specifico l’amministrazione del personale, è una delle aree di business più importanti all’interno di molte aziende.

Un esperto nell’amministrazione del personale si occupa di tutti i processi e le problematiche amministrative del rapporto di lavoro.

In particolare, le sue principali mansioni sono:

  • Preparare e gestire la documentazione relativa alla contrattualistica del lavoro;
  • Contabilizzare straordinari e giorni di ferie per ogni dipendente;
  • Controllare l’orario di lavoro di ogni impiegato aziendale;
  • Elaborare le buste paga ed i versamenti fiscali;
  • Conoscere, gestire ed applicare la normativa vigente del lavoro.

Un addetto all’amministrazione del personale è comunque un esperto in risorse umane e, in alcuni casi, può essere anche coinvolto in processi di recruitment e di formazione.

Non esiste un percorso di studi specifico per intraprendere questa carriera, ma un Master in Gestione e Amministrazione del Personale erogato da Adsum, rappresenta la certificazione ideale per ricoprire questo ruolo e per avere una carriera di successo.

button master adsum

8 suggerimenti per lavorare nel settore dell’amministrazione del personale

Oltre a sapere che tipo di percorso formativo scegliere per diventare amministratore del personale, proponiamo le 8 skills che dovresti potenziare o avere per lavorare nel settore:

1. Avere empatia

In primo luogo, sappi che la responsabilità di un addetto alle risorse umane inizia con l’empatia. Riconosci le persone, le loro vite individuali, gli anniversari di lavoro, le funzioni, i punti deboli, i successi e così via.

È un investimento che devi fare fin dal primo giorno in quanto ti aiuterà quando si tratta di creare la migliore cultura, aumentare il coinvolgimento e le prestazioni dei singoli dipendenti.

 

2. Comprendere il business

È difficile massimizzare il potenziale delle risorse umane a meno che tu non abbia una buona comprensione del business. È quindi necessario comprendere e identificare le parti interessate, i loro bisogni e requisiti specifici: la dirigenza, i dipendenti, i potenziali dipendenti, i fornitori e tutti coloro che rientrano in qualche modo nell’ambito dell’azienda.

Riconoscere il tuo ruolo nell’amministrazione del personale e, quindi, collegarlo alla strategia aziendale ti aiuterà a pianificare un approccio orientato ai risultati.

 

3. Formazione continua

Potenzia le tue conoscenze ed abilità. Ciò potrebbe avvenire tramite programmi di formazione specifici o semplicemente leggendo libri dedicati, prendendo parte ad un workshop o confrontandosi con altre persone nel tuo o in altri reparti.

Come addetto all’amministrazione del personale devi necessariamente possedere conoscenze tecniche del diritto del lavoro ed è importante rimanere in continuo aggiornamento.

Il mercato del lavoro è un settore dove regolarmente vengono emanate nuove leggi e nuove normative ed un professionista dell’amministrazione del personale non può permettersi di rimanere indietro.

amministrazione del personale 8 suggerimenti per lavorare nel settore

 

4. Conoscere la tecnologia

La conoscenza tecnologica è un must, anche per un professionista delle risorse umane. Molto probabilmente, infatti, l’azienda utilizzerà un software specifico e dovrai riuscire ad utilizzare tutte le funzionalità per gestire il libro paga, per monitorare le presenze, gli straordinari ed i giorni di ferie, per salvare le informazioni sul personale, per rendicontare gli obblighi fiscali, e altro ancora.

Ciò consentirà di tenere traccia facilmente della maggior parte dei processi vitali delle risorse umane e di risparmiare molto tempo necessario per l’organizzazione e l’elaborazione manuale.

 

5. Comunicare regolarmente

‍In qualità di addetto all’amministrazione del personale, è fondamentale essere in contatto regolare con i dipendenti. Devi essere la loro spalla su cui appoggiarsi ogni volta che sono in difficoltà e non sono in grado di trovare una soluzione.

Il reparto delle risorse umane deve essere il faro della salvezza per ogni dipendente.

 

6. Dare l’esempio

Come dipendente delle risorse umane, devi essere in grado di dare l’esempio a tutti i dipendenti dell’azienda. Se ti aspetti che i dipendenti siano puntuali al lavoro, ad esempio, il reparto HR in primis deve rispettare l’orario.

Se l’azienda nel suo insieme si aspetta che i suoi dipendenti si comportino e controllino la loro condotta in un certo modo, saranno le risorse umane a rispettare queste regole in prima persona per incoraggiare i dipendenti a fare lo stesso.

 

7. Dare priorità alla qualità rispetto alla quantità

‍Che si tratti di reclutamento o fidelizzazione, devi sempre dare la priorità alla qualità rispetto alla quantità. Alcune aziende credono che aumentare i numeri sia la strategia corretta, ma non è vero. Il tuo lavoro deve rimanere genuino ed autentico.

 

8. Correre rischi

La mancanza di professionisti delle risorse umane con le competenze necessarie per innovare, competere o svilupparsi può ostacolare il progresso di un’azienda.

Tuttavia, i dipendenti del reparto HR sono spesso incoraggiati a non correre rischi. Nonostante questa convinzione, dovresti essere abbastanza audace da correre rischi ragionevoli. In questo modo, sarà possibile provare nuove strategie e pratiche di gestione delle risorse umane che potranno aiutare l’azienda a ottenere un vantaggio competitivo.

 

Per concludere, essere un addetto all’amministrazione del personale è quindi molto più che risolvere controversie interne e fare ordine nella burocrazia.

Questo ruolo è profondamente connesso con l’inserimento, la crescita e la soddisfazione delle persone di un’azienda.

Un insieme di capacità tecniche e soft skills sono richieste per avere una carriera di successo nel settore dell’amministrazione del personale e scegliere un corso specifico, come il Master in Gestione e Amministrazione del Personale di Adsum, sarà il modo migliore per averle.

 

Con Pass Laureati 2022, la misura di sostegno erogata dalla Regione Puglia, è possibile finanziare tutti i Master post lauream di Adsum.

Siamo a disposizione per supportarti durante tutto l’iter di partecipazione al bando, dalla presentazione alla rendicontazione.

Contattaci qui per saperne di più.

 

 

qr amministrazione del personale

Documento protetto e notarizzato su blockchain con AUTENTIKO©

Post Info :
Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli Popolari

Potrebbe interessarti anche